FRANCO MUZZIO



Contatto:

muzzio@tarka.it





Una breve storia

Franco Muzzio ha iniziato la propria attività nel 1974 con Gianfranco Luisari. Nel '75 ha realizzato una prima collana dedicata all'elettronica, Biblioteca tascabile di elettronica, e poi un'altra più professionale, Manuali di elettronica applicata, che raggiunsero in pochi anni circa 180 titoli. Le due collane erano dirette da Mauro Boscarol. Nel '77 ha iniziato a tradurre e pubblicare le guide naturalistiche della Collins e della Kosmos creando in pochi anni (con la collaborazione di Massimo Pandolfi) le più complete e aggiornate collane di Scienze Naturali.
Nel '78, dopo la comparsa dei personal computer, ha dato vita alla prima collana italiana di libri sui personal computer, circa un centinaio di titoli, anch'essa diretta da Mauro Boscarol. Parallelamente, nel corso della crisi petrolifera degli anni '70, ha prodotto, con grande anticipo sui tempi, una collana sulle energie alternative e l'architettura bioclimatica, Le scienze dell'artificiale, diretta da Sergio Los. Negli anni '80 è leader in Italia in ecologia e "computer science". Nasce anche la prima collana sulle cucine del territorio, Cucina regionale, diretta prima da Giuseppe Maffioli e poi da Marco Guarnaschelli Gotti.

Seguono alcune collane scientifiche dirette da Virginio Sala fra cui Intelligenza artificiale e robotica e Strumenti della musica e una diretta da Corrado Mangione, Muzzio scienze.
Negli anni '90 ha ideato nuove collane, una dedicata ai viaggi, Aritroso, in collaborazione con Ippolito Pizzetti, e altre: Ecologia con Giorgio Celli, Il pianeta con Gianfranco Bologna, Il corvo e la colomba ancora con Ippolito Pizzetti. Fra le sue realizzazioni più recenti le collane Nature con Enrico Alleva, Energie con Giuseppe Onufrio.
Dal 2012 è editore di
TARKA.





  Franco                                              Cucine del
 Muzzio                 TARKA               Territorio
             FB TARKA edizioni              FB Cucine del Territorio     


A short history

Franco Muzzio began his publishing activity in 1974 with Gianfranco Luisari. In 1975 Muzzio launched the first collection of electronic books, Biblioteca tascabile di elettronica and subsequently a second one, more professional, Manuali di elettronica applicata, about 180 titles in a few years. Both the collections were directed by Mauro Boscarol. In 1977, in collaboration with Massimo Pandolfi, he began to publish over a few years a natural sciences series translated from Collins and Kosmos, the most complete and updated Natural Science series.

In 1978, after the arrival of the personal computer, Muzzio continued with the first Italian series aimed at the world of home computing, about a hundred titles also directed by Mauro Boscarol. In parallel, Franco Muzzio taking a cue from the great oil crisis of the late 70s early 80s, launched the first collection dedicated to alternative energy and bioclimatic architecture, Le scienze dell'artificiale directed by Sergio Los. The success of these series made Muzzio, in mid 80s, the leading publisher in Italy for information technology and environmental sciences. Afterwards Franco Muzzio launched a series dedicated to local cuisine, Cucina regionale, first directed by Giuseppe Maffioli and then by Marco Guarnascelli Gotti, and some scientific series directed by Virginio Sala including Intelligenza artificiale e robotica, Gli strumenti della musica and Muzzio scienze, edited by Corrado Mangione.
In 1990 Muzzio launched new series, one devoted to travel, Aritroso, developed in collaboration with Ippolito Pizzetti and others: Ecologia with Giorgio Celli, Il pianeta with Gianfranco Bologna, Il corvo e la colomba again with Ippolito Pizzetti. Among his most recent efforts the series Nature with Enrico Alleva, Energie with Giuseppe Onufrio.
From 2012 on he is publisher of  TARKA editions.

©Franco Muzzio, Borgo Feltrinelli 3, 54026 Montereggio (MS), Italy, c.f. MZZFNC48D12G224P